La montagna da vivere!

Clicca qui per modificare il sottotitolo

MONTAGNE DEL PIEMONTE

 Attività legate alle nostre splendide montagne, le Alpi Cozie.

Trekking di uno o più giorni, Escursioni, Passeggiate, Arrampicata, Bouldering, Ciaspolate, Sci e Snowboard Alpinismo, Arrampicata su ghiaccio.

Troverete qui sotto solo alcune delle nostre proposte utili ad aiutarvi nella scelta della vostra attività personalizzata, contattateci per conoscere le moltissime scelte possibili.

GIRO DI VISO

Vi proponiamo qui uno dei più spettacolari trekking delle Alpi Occidentali nonché il più antico, effettuato per la prima volta nel lontano 1839.

Il giro si snoda attorno all'imponente Re di Pietra che con i suoi 3841 m sovrasta indiscusso le altre vette. Attraverso tre valli differenti (Po, Varaita e Guil), in un susseguirsi di incredibili scorci e panorami mozzafiato godremo di un colpo d'occhio sempre differente tra laghi, specchi d'acqua, boschi, praterie e pareti rocciose . Giungeremo in Francia attraversando lo storico Buco di Viso, il primo tunnel mai aperto nelle Alpi, per poi ritornare in territorio nazionale. La durata del percorso può variare dai 2 ai 5 giorni a seconda delle proprie esigenze e del proprio grado di preparazione.



ASCESA A ROCCA LA MEJA

Questo slanciato massiccio di rocce sedimentarie (calcari dolomitici) domina gli estesi pascoli della Gardetta, Margherina e Bandia.

La nostra ascesa ha inizio al Colle del Preit a Canosio a  2083 m per raggiungere  i 2831 m della vetta.  Saliremo passando dal versante Sud che, in condizioni, presenta un percorso facile, pur richiedendo la dovuta cautela per la presenza di detriti sul fondo del ripido canale di salita. Passeremo d'apprima su china erbosa poi sulla pietraia che fascia la base della verticale parete meridionale della Meja. Una volta raggiunta la vetta si gode di un panorama veramente superlativo.

ESCURSIONE AL RIFUGIO DANTE LIVIO BIANCO

Escursione facile, con poco dislivello, immersi nel meraviglioso Parco delle Alpi Marittime. Dedicata a chi vuole godersi panorami mozzafiato in tutto relax, passeggiando nelle terre dei Reali di casa Savoia che trascorrevano qui le loro estati. Gli splendidi sentieri sterrati attraversano pascoli, prati fioriti e rigagnoli. In primavera è facile incontrare camosci e marmotte, una volta arrivati alla meta non vi resterà che sdraiarvi sulle rive del lago Sottano e godere della pace incantata del luogo.